Weekend col Papa

Abbiamo avuto il privilegio, grazie alla Fabi Spa, di partecipare all'udienza con Papa Francesco a San Pietro. Il Giubileo di Confindustria è stata una emozione speciale. Francesco trasmette cose indescrivibili. Ha detto cose bellissime: dare opportunità ai giovani e non buttare via gli anziani.     Marco Caprari ci ha ospitato a casa sua, a pochi …

Annunci

La crema di zucca  della Locanda Le Logge

Ho ricevuto una mail deliziosa: un regalo della Locanda Le Logge di Urbisaglia, tre ricette gustose sulle quali mi cimenterò a brevissimo. Ne condivido subito una, quella che preferisco e che conosco meglio: crema di zucca con pistacchi, focaccia alle mandorle e pistacchi. Ingredienti: 800gr di zucca gialla, focaccia al burro e mandorle, pistacchi, fiori …

Cuochi olimpici almeno da podio

Problema numero uno: le cose servite all'aperitivo erano splendide. Dal forno sono uscite focacce meravigliose, che ho accompagnato con il pecorino dei Sibillini, l'olio di mignola del frantoio Natali, le "non sciroppate" de La Golosa e un nutrito mix di olive fritte, tartufo e vegetariane eccezionali. Davvero beverina la passerina spumantizzata  di Poderi dei Colli …

Un interregionale Lucca-Filottrano

Sono stato alla cena, seduto dalle parti di Letizia. Articolo da leggere assolutamente, cena meravigliosa.

Le Marchese del Gusto

LeMarchesedelGusto_CristianoTomei_GalloRosso

La metafora del treno è trita e ritrita, lo so. Tuttavia la parola interregionale assume ormai un allure quasi vintage: nell’era dei Frecciarossa, dei kilometri macinati in un batter d’occhio, questa parola la iniziamo a capire in pochi. L’inconfondibile aroma Trenitalia, la fauna naif, gli entroterra più nascosti, quelli che neanche la maestra di geografia ricorda più. E sopratutto le mille fermate. I paesini rocciosi, i nomi strani, le attese che non finiscono mai.

Mi piace pensare che ci sia un interregionale immaginario, gustoso, ben più profumato, che collega due anime e due mondi, molto simili certo, ma con un margine differenziale abbastanza ampio da permettere un arricchimento ad ogni sosta. Mi ricorda un po i tempi dell’università, questo interregionale Toscana-Marche, caratterizzati da un su e giù costante tra Firenze e Ancona.

Ma la tratta di cui oggi parliamo, che rappresenta l’epilogo della nostra settimana dedicata alla contaminazione culinaria…

View original post 853 altre parole