Sabato a Roma per degustare i Sibillini

Fabi Spa continua il percorso intrapreso con giornalisti, instagramers e bloggers marchigiani e nazionali, tutti uniti nel raccontare le bellezze dei Sibillini. Con l’inaugurazione di una mostra fotografica collegata al progetto #RipartidaiSibillini, in programma sabato 10 giugno dalle ore 18 al Palazzo Fabi in via del Babuino 16 a Roma,
l’azienda di Monte San Giusto apre un nuovo capitolo, il terzo in ordine di tempo, di un lungo progetto editoriale legato alla qualità a tutto tondo, iniziato con FABI|COSEBUONE e proseguito con il progetto editoriale creato col giornalista Andrea Braconi, La Nostra Terra.
http://www.fabishoes.it/category/la-nostra-terra/

02-Tartufi-Marnacchia-Amandola

“Fabi Spa è da sempre vicino al Territorio in cui opera – spiegano i responsabili dell’azienda -, questo perché l’armonia non è mai fine a se stessa: è necessario che abiti nella comunità che gli è propria, nel territorio che l’ha fatta nascere e l’ha vista crescere. Per Fabi la culla originaria del tendere verso la qualità e la bellezza ha un nome: Marche. Il territorio dove è stato posto il primo seme di un’idea, di quella creatività imprenditoriale che in 52 anni ha rappresentato un sogno diventato poi il fulcro attorno al quale abbiamo aggregato i nostri valori a quelli delle persone che hanno condiviso, e condividono, il nostro cammino”.

09-Salumi-Monterotti-Sarnano-

Da qui la scelta di sostenere il progetto #RipartidaiSibillini, scaturito nell’ottobre del 2016 da un media tour che aveva visto protagonisti giornalisti, bloggers e instagramers locali e nazionali intenti a vivere e raccontare un’area che, a causa del devastante terremoto del 24 agosto, aveva subito un grave contraccolpo in termini di presenze turistiche e prenotazioni.

Ideato dal blogger maceratese Luca Tombesi (raccontidellostomaco.it) e sostenuto da Instagramers Italia, dall’AITB (Associazione Italiana Travel Blogger), da Confcommercio e Federalberghi Marche, il progetto ha cambiato forma dopo le scosse del 26 e 30 ottobre 2016. Da quel momento, infatti, molti dei partecipanti al tour hanno iniziato a
raccontare le fasi successive, soprattutto concentrandosi in uno storytelling sulla resistenza di produttori, allevatori e singoli cittadini che hanno scelto di rimanere a vivere sui Sibillini.

16-Calabrò-Carni-Visso

Una narrazione costante, che settimana dopo settimana ha trovato visibilità da parte degli organi di informazione, sia cartacei che online, e che soprattutto attraverso l’organizzazione di esposizioni fotografiche in diverse città (tra queste Fermo, Macerata e Verona, in occasione del Vinitaly) ha permesso di raccogliere fondi per sostenere realtà dei territori colpiti, come il Giardino delle Farfalle di Cessapalombo.

Al gruppo iniziale si sono aggiunti nel tempo professionisti del mondo della fotografia, videomakers, altri giornalisti, altri bloggers ed instagramers che hanno raccolto e continuano a raccogliere testimonianze e materiale, oggi veicolati dal portale ripartidaisibillini.it.

Circa 50 le foto che verranno esposte fino al 4 luglio all’interno del Palazzo Fabi e che saranno acquistabili dietro donazione di 20 euro. Il ricavato verrà utilizzato dagli ideatori di #RipartidaiSibillini per sostenere un nuovo progetto benefico a favore delle popolazioni terremotate.

In occasione della vernice romana di #RipartidaiSibillini – oltre alla presenza di formaggi, salumi, olio, biscotti e vini di produttori dell’area terremotata – la Fabi accompagnerà l’evento con 6 cocktails abbinati alla collezione FABI|ESSENZE realizzati in collaborazione con Radiobar Milano e il bartender Marco Dognini e la presenza di un Maestro Artigiano che svelerà i segreti di una buona calzatura fatta a mano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...