Il venerdì di Mario Effe, Chef vero

Tutti i venerdì il nostro blog si fregia dei consigli di Mario Fasone, artista dei fornelli e proprietario di “Flora del Mar” e “Limulo Bar” a Capo d’Orlando. Andavamo pazzi per le sue insalate, così – anche per soddisfare altre richieste – ne abbiamo espressamente richiesta una.

Insala Oklahoma (uno dei tanti nomi per le insalate strane che si preparavano la domenica in attesa della partita del pomeriggio)

Ingredienti:
Verdure (valeriana, spinacino, radicchio trevigiano, rucola, indivia riccia, lattughino, cicorietta, coriandolo, sedano, cipollotto fresco)
Gambero rosso di Mazara Del Vallo
Succo di tamarindo
Succo di lime
Olio di sesamo
Cristalli di sale
Pepe
Granella di pistacchio di Bronte (non tostato)

Alcuni consigli per la cura degli ingredienti:
Pulire e mettere i cipollotti in acqua e sale per circa 1 ora, sgusciare i gamberi togliendo il filo intestinale ma lasciando la testa e lasciarli a macerare con succo di lime e pepe, fare una riduzione di tamarindo (mettere il succo sul fuoco fin quando non si ottiene una glassa).
Naturalmente utilizzare le parti più tenere delle verdure, il sedano deve essere “pelato” con un pelapatate o uno spilucchino in modo da eliminare i filamenti.

Unire tutte le verdure, aggiungere i gamberi e condire con la glassa di tamarindo, olio di sesamo, succo di lime, cristalli di sale, pepe e una manciata di granella di pistacchio.

Mario Fasone

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...