Basket Kitchen

Giusto per entrare in punta nel tempio di Basket Kitchen, mi presento. Per lavoro, in genere, apparecchio e sparecchio. Non tavole imbandite, sia chiaro, quanto piuttosto programmi radiofonici. Scelgo i commensali (gli ospiti) e le portate (i temi) che il buon Carlo Genta poi condisce agli ascoltatori ogni venerdì su Radio 24 nella cucina di Palla a spicchi. Ma si dai, dove anche il nostro chef ha il suo angolino prenotato. Mai sentito? Provvedere. Stavolta però mi tolgo il grembiule e metto le gambe sotto il tavolo. La situazione è questa: due giorni a Rimini agli albori della primavera, l’odore del mare e la fragranza della piada, ben accompagnato sia chiaro. Tutto perfetto. Già, ma dove si mangia la sera? Non mi faccio fuorviare dai (s)consigli di internet e twitto un messaggio al padrone di (questa) casa. “Rimini..”, lapidario: “Brodo di giuggiole“. No dubbio. Mi dicono che il…

View original post 249 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...