Firenze in 10 atti 

Ci sono due, tre momenti dell’anno in cui Firenze si impossessa di me. E quando capita qualche volta in più, meglio.

Non posso esimermi dal condividere dieci posti in cui cerco sempre di passare, camminando per ore in centro e abbeverandomi della bellezza di una città unica.

A ogni posto ho abbinato una scarpa Fabi: per il locale giusto … Ci vuole la scarpa giusta …

1- Le volpi e l’uva

 

  

Una meravigliosa bottiglieria, minuscola, calda, con una grande selezione di vini. Sincera come pochi. Occhio perché dalle  21 non si mangia più.

2- Gelateria della Passera

 

Prima tappa in una piazzetta che profuma di magia. Gelateria minuta e di grande classe. Code inevitabili. Si usano le palline e la cosa non mi dispiace.

3- Il Magazzino

 

Due premesse: da tempo non mangio più carne e siamo sempre in piazza della Passera. Ma oste e posto valgono sempre la visita, la cantina è super e si trova sempre qualcosa di alternativo a trippa e lampredotto.

4- Il Santo Bevitore e Il Santino

 

Uno a fianco all’altro. Eleganti, glamour e gettonatissimi. Ma ne vale proprio la pena. Sempre delle belle esperienze.

5- La Divina Pizza

 

Un angolo di paradiso per gli amanti della pizza. Sono tra questi e quando posso non manco mai. Consigliatissimo.

6- Il povero pesce

 

In città le proposte di pesce aumentano sempre, anche nella qualità media. Ma questo posticino dalle parti dello stadio resta una meta molto ambita.

7- Coquinarius

 

In pieno centro un locale molto elegante con  una proposta glam e una carta dei vini super interessante. Mi è stato consigliato da un grande vignaiolo e sono andato a colpo sicuro.

8- Bar Tonarelli

 

Se viaggiate in treno e siete alla ricerca di una pasta che non tradisce, basta attraversare le strisce pedonali e fermarsi al bar tabaccheria Tonarelli. Poco fashion ma grande sostanza.

9- La Giostra

 

Il locale più amato dalla E-Street Band di Bruce Springsteen che qui è di casa. Il proprietario, Soldano, è semplicemente magnifico. Un locale da pausa scenica.

10- Enoteca Pitti

 

In piazza de’Pitti c’è questo bellissimo spazio “Gola e Cantina” in cui cerco di passare anche solo per bere un calice. Gli accompagnamenti per la gola sono tutti ben calibrati.

11 – Gurdulù

 

Non ci sono ancora andato a mangiare  ma è il consiglio che un paio di amici che ne capiscono mi hanno dato. Si comincia con un giro di cocktails super intriganti, poi una cucina definita divina. Provatelo e mi saprete dire.

 

I consigli di DISSAPORE

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...