Le divise LBA 20/21: prima parte

Torna il classico appuntamento stagionale con le divise della serie A di basket.

Come accade ormai da qualche tempo, abbiamo deciso di affidare le “recensioni” all’amico graphic designer Mirko Carchidi.

Partiamo con le prime quattro squadre

VANOLI CREMONA

Non hanno mai sbagliato un colpo finora, non sono un amante della sfumatura ma nella loro semplicità e pulizia trovo piacevoli tutte le versioni. Si sarebbe potuto posizionare il logo del club al centro in modo da spostare tutti i loghi verso l’alto ed averli al centro del petto

Voto 8

GERMANi BRESCIA

Interessanti per grafica e colore anche se è un peccato perdere il blu intenso visto negli anni passati. Tanti loghi che finiscono per nascondersi nel pantaloncino, sarebbe stato meglio distanziarli meno e averli più compatti. Nel complesso bene.

Voto 7

LAVORO PIÙ’ BOLOGNA

Una sorta di gessato che risulta sempre interessante ma quel logo pretende di essere maggiormente sfruttato. Anche in questo layout però il numero si sarebbe potuto centrare sotto alla nome del club e le linee sarebbero potute essere più sottili

OPENJOBMETIS VARESE

Anche qui gessato e semplicità, le linee verticali sarebbero dovute essere delle costine ricamate a rilievo ma la soluzione più econimica di farle con delle piccole v sovrapposte è buona. Peccato il biscottone centrale

Voto 6.5

IN COPERTINA: FOTO LBA/PALLACANESTRO VARESE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.