L’olio di Fabio

nessun commento

A Pesaro si festeggiano la “resurrezione” e le Final 8 che mancavano dal 2012.

Un anno fa Pesaro le ospitò: purtroppo la squadra era ultima in classifica e virtualmente retrocessa, ma fu un grande successo organizzativo e di pubblico.

Giocammo una brutta partita con Milano e finì subito ma senza le partite di Cremona mia moglie ed io ci consolammo con la kiss cam e baci sempre più divertiti fino al gran finale.

Per organizzare un paio di cose pesaresi mi affidai come sempre al mio caro Amico Fabio Renzi, detto Puntone, Uomo dal “ruolo indefinito” un po’ come me.

Su tutte il Pranzo “Basketkitchen” con una quarantina di Aficionados al Cozza Amara.

Ma di cose ne accaddero e ovviamente non ne accaddero tante come è sempre stato nostro costume.Tipo la Pizza Rossini al C’era una volta con Meo, dopo gentile intercessione del Nostro previa promessa della foto di rito.

I fiumi di birra e di parole al Tipo Pub.Il più classico dei pacchi per l’ aperitivo ABB sulla Terrazza del Cruiser e per un salto al +Cheese al grido di “Giamma non riesco a passare.

Ci vediamo dopo. Ciao.”Si, come no.

Svariati i botta e risposta telefonici, esempio su un ristorante “Fuffa e porzioni misere”, poi un appuntamento mancato alla partita di rugby delle 15, gli innumerevoli passaggi di pass per andare alle partite con identità cangianti, infine un messaggio vocale.

“Ti ho lasciato una cosa in reception, per motivi di privacy non mi hanno detto se c’eravate ancora oppure no”.

Scendiamo, leggo il biglietto “Sei sempre un Signore”, scarto e trovo una bottiglia di extravergine di Massimo Mosconi.

L’olio si chiama “Risveglio” e a ripensarci gli dovevo ancora due righe sul Blog.

E’ fatto da un medico, Amico di Fabio, “con un passione sconfinata, rubando tempo alla professione”.

Ogni volta che lo “sento” (come diceva mio nonno) penso al messaggio in bottiglia che mi hai lasciato e alla due righe che ti dovevo mio caro Amico indimenticabile.

“Risveglio”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.