I posti per la seconda di campionato 

Altro giro e altra raffica di suggerimenti per la seconda giornata del campionato di basket di serie A. Si parte questa sera da Brindisi per l’anticipo che mette di fronte la squadra cara a Flavia Pennetta e la Virtus Bologna. L’idea è quella di andare fuori città in un posto magico accanto alla stazione FS di Carovigno, il Casale Ferrovia. Portate abbondanti di carne ma anche di pesce: la zuppa di pesce è davvero un must. Almeno lo fu per me. 

A Pesaro per Consultinvest-Pistoia andiamo da Simone Flamini a mangiare un panino gourmet e a bere una grande birra artigianale, magari la maceratese MC77. Il posto si chiama Tipo Pub e vanta ampia bibliografia sul blog. Per questo fine settimana Tipo Pub propone novità alle spine con la “Quarantot “Imperial Ipa del birrificio Lambrate e in cucina, con la baguette di segale con crema di piselli, pancetta croccante e gamberi 

A Milano non è proprio facile pensare a un posto solo, ma ragioneremo per percorsi, e non me ne vogliano “le altre”. Quindi aperitivo alle Cantine Isola, cena da Aromando e after al Radio Bar del Me in piazza della Repubblica.

A Venezia arriva l’Orlandina di Pep Sindun: gli consiglierei una cena veneziana 100% e andrei a colpo sicuro da Mariano a Mestre. Io ci andai e rimasi molto contento. Sarde in saor come se piovesse, not bad no?

Caserta, dopo il colpo di Varese, riceve Torino. Un posto che non ho dimenticato è Gli Scacchi andando a Casertavecchia, dove ho mangiato formaggi meravigliosamente buoni. Conciato romano e cacioricotta del Cilento sono imperdibili. 

Cremona-Trento, gran bella partita. Il pre e io dopo sarebbe da fare a Cascina Lago Scuro a Stsgno Lombardo: orto, cucina, caseificio, bed and breakfast, allevamento, asilo nido… Un posto magico costruito giorno dopo giorno con passione. 

A Cantù, Vini e più è l’Enoteca. Grande selezione di prodotto e tante sfiziosita interessanti. Un rifugio mitico, amato da conoscitori del calibro di Provera. Place to be. Provera ci scrive: “Enoteca Posteria Vini e Più,via Giovanni da Cermenate 37 Cantù. Andrea Pesce e’ un mistico sorridente dei vini naturali.Nel suo locale,erede delle vecchie posterie lombarde,si beve in maniera straordinaria e sorprendente.Ma su prenotazione si mangiano anche cose assai ricercate:salumi sommi,formaggi,magnifici pizzoccheri .Ci andavano Andrea Trinchieri e Bruno Arrigoni,scegliendo le loro bottiglie mentre compulsavano i loro amati libri.Andateci anche voi….”

A Reggio Emilia mi segnalano una nuova apertura: si chiama Il Tagliere e si trova in corso Garibaldi dove prima c’era il Caffè Letterario poi Asino che vola. Provatelo e mi dite. 

  

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...