Cronache dal weekend 

Macerata è una bella cittadina piena di nuovi locali molto interessanti. Venerdì sera abbiamo provato due locali di cui i fratelli Caprari mi parlavano da tempo. Abbiamo preso un aperitivo alternativo al Verde Caffè, a base di centrifughe e stuzzichini vegetariani: 3 euro e 3.50 euro per le centrifughe sono un buon deal, di questi tempi. Centrifughe ed estratti sono infatti prodotti di gran moda oggetto da tempo di ricarichi pazzeschi.

La cena poi da Lord Bio, il biologico, vegetariani e vegano diretto da uno chef piuttosto noto, Simone Salvini (foto) . Il locale si trasforma dalle colazioni fino alla cena, fa cose buoni e propone una cucina molto rigorosa.

Un paio di vini, menzione di merito per la presenza del Rigo23 di Fioretti Brera, per me vino dell’anno 2015.

Da Lord Bio buoni anche i dolci e il gelato.

A proposito di gelato, la Chiccheria di Civitanova mi piace sempre di più: non c’è in città un prodotto più convincente e con materia prima migliore.

A casa invece il weekend è stato dominato dalla bieta: ho cucinato vellutata di bieta  e merluzzo. Poi spaghetti integrali Mancini con bieta e pecorino, infine una semplice frittata.

Abbiamo bevuto un Sassi Neri Le Terrazze 2011, annata importante per l’etichetta di Numana.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...