A Sassari (e Alghero) per l’anticipo di serie A (aggiornamento Supercoppa)

Rieccoci a Sassari, una delle squadre più gettonate dalla Tv: giusto, perchè la squadra del mio amico Meo diverte, fa spettacolo e più che a una partita, ti fa assistere a un cinema frenetico fatto di corse, salti e tiri a canestro. Ci sarà da divertirsi, contro Avellino: filosofie simili a confronto in questo sabato primaverile che ci fa sconfinare a Alghero – dove Sacchetti risiede – e dove ho trascorso un sacco di vacanze estive.

Se vi piacciono gli spaghetti ai ricci, l’indirizzo consigliato e’ ad Alghero, un posto storico in cui ho mangiato tante volte, si chiama IL PAVONE. Il secondo piatto, d’obbligo, i calamari arrostiti. Spettacolo puro.

Il Borgo Antico, speciale per l’estate, un must i gnocchetti cozze e bottarga, nel centro storico della città. Si mangia dentro un vecchio convento oppure ai tavolini che danno su piazza Misericordia.

Meo, una sera, mi ha portato da Bruno a Fertilia: sopraffino, eccellenti gli antipastini, nei mesi buoni non perdetevi gli spaghetti coi ricci. Si mangia anche di terra.

Andreini è segnalato da tutte le guide e si è guadagnato una stella Michelin dal 2010. Spettacolare e generoso: sul suo sito vi regala alcune delle ricette che lo rendono famoso. Qui i fantasmagorici ravioli all’aragosta.

UPDATE Andreini: il locale ha chiuso nel 2013, da quando il popolare chef Cristiano Andreini si e trasferito a Mosca.

Della stessa famiglia, sul mare, il tapas bar  “Mos Tapas” di chiara ispirazione catalana. Piattini di alto profilo accompagnati da bottiglie importanti: l’ultima volta, con Citrini e Ducarello, abbiamo preso una salutare sbornia prepartita. (Citrini non beve, è il suo unico difetto: grande ragazzo, ma diffidare degli astemi).

Sempre ad Alghero un must per una cena all’insegna della semplicità ma con un panorama mozzafiato: da Quintilio si mangiano grandi grigliate di carne (pancetta arrosto, costate) e pesce, accompagnate da insalatissime speciali, guardando il mare. D’estate è obbligatorio prenotare onde non correre il rischio di aspettare per ore.

Ma Alghero è una sicurezza anche per la colazione e il dolce a tutte le ore. L’intramontabile pasticceria Ciro è una delizia per gli amanti delle ciabattine alla crema (ma non fatevi scappare i semifreddi, buonissimi), mentre Tarragona serve la crema bruciata più buona di Alghero.

Ah si, si gioca a Sassari. Abbiamo già parlato diffusamente in altri post di alcuni ristoranti cittadini, oggi andiamo sul sicuro con due grandi nomi della cucina locale.

I ristoranti convenzionati con la Dinamo sono TRITUS, dove i cavalli di battaglia sono le carni, argentine e irlandesi, la carbonara di verdure, i dolci fatti in casa con menzione spediale per il suffle al cioccolato.

Da BAKKUS, il secondo, stessa proprieta, c’e’ la possibilita di fare il giro pizza fino a tarda notte.

Il Liberty è raffinatissimo e lo ricordo bene per essere stato scelto per un pranzo con la celebre Triade di Montegranaro prima di una contestatissima vittoria esterna (contatto Cavaliero-Tsaldaris sull’ultima azione). Ambienti di grande eleganza, una cantina con 400 etichette, impiattamento “regale”. Io scelsi i crudi e l’aragosta alla catalana.

Il Giamaranto è stato meta di un pantagruelico pranzo con Ugo Vincenzo Ducarello: pesce crudo in tutte le sue definizioni per l’antipasto e pappardelle con calamari e vongole furono le mie azzeccatissime scelte. Un suggerimento ai proprietari: date una bella rinfrescata al sito internet assolutamente non all’altezza del locale.

Annunci

1 commento

  1. L’ha ribloggato su BasketKitchene ha commentato:

    Lo speciale su Sassari e Alghero con aggiornamento Supercoppa 2014

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...