Serata da Zuma, a Roma

Ho trascorso una serata spettacolare da Zuma a Roma. Grande idea della nostra amica Diletta che ci ha accompagnato per il weekend come sempre impreziosito dalla classe di Marco Caprari. A Palazzo Fendi si fanno le cose alla grande. Aperitivo in terrazza, ultimo piano, tetti e cupole di Roma, una sensazione pazzesca per quello che probabilmente è uno dei migliori drinks al mondo per qualità della location e prezzo della consumazione. Buoni i cocktails. Avremmo potuto mangiare un milione di edamame piccanti: la salsina crea dipendenza e il posto è davvero magico.

zuma7

 

Poi il ristorante, un giapponese elegantissimo, lussuoso, tre aree di cucina tutte a vista, con l’idea di una cena “para compartir”. Ti spiegano tutto prima: non c’è un ordine nell’uscita dei piatti e consigliano di scegliere cose che possono assaggiare tutti, senza egoismi particolari. Dunque addio alla mia solita triste insalata: ho fatto decidere gli altri commensali e non mi è dispiaciuto affatto.

zuma2

Molto intrigante. piatti3

 

 

 

 

 

 

 

 

Dunque si è creato un mix tra carpacci di pesce crudo, tempura, gamberetti fritti con un’altra salsina da assuefazione, qualche maki quà e là per la grande soddisfazione di tutti.

piatti1 piatti2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Si è mangiato bene, il servizio è rapido e attento.

E’ un’esperienza vivamente consigliata: astenersi affezionati alle formule All You Can Eat, prenotate per tempo e scegliete bene il vino.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...