Tre giorni in Galizia

Cronache di viaggio dalla Galizia, su una costa incredibile, scegliendo bene per ristorarci.

nessun commento

Sono andato in Galizia per lavoro e mia moglie è venuta con me.

Abbiamo fatto un passo indietro nei mesi, con una coda di inverno inaspettata e un freddo che non si augurava, ma in pochissimo tempo abbiamo macinato chilometri per aggiungere qualcosa di nuovo alla nostra vita di trasfertisti professionisti.

Insieme siamo andati alla scoperta della magnifica spiaggia delle Cattedrali a Ribadeo, pioggia battente e marea che scendeva permettendoci di giocare sulla sabbia e di immortalare mezz’ora davvero magica. Poi delle mura romane di Lugo, la Torre di Ercole a A Coruna, la Cattedrale di Santiago de Compostela. Non abbiamo fatto in tempo ad andare a Finisterra, ma sarà per la prossima volta.

SPIAGGIA DELLE CATTEDRALI

ALLA SPIAGGIA DELLE CATTEDRALI

MURA ROMANE DI LUGO

LA VISTA DALLA TORRE DI ERCOLE
DAVANTI ALLA CATTEDRALE DI SANTIAGO

DOVE ABBIAMO MANGIATO

LUGO: Os Cachivaches

Lo abbiamo scelto perché vicino al palazzetto dello sport per un late night a base di polipo, riso e pesce (riso la specialità della casa con una decina di proposte, ha scelto bene mia moglie) e di bianchi consigliatici da un sommelier molto competente. Prima un Albarino di grande livello (foto Veruska), poi una Treixadura (foto Gianmaria) che ci ha fatto scendere un po’. Era da fare il contrario ma siamo stati benissimo, grande serata.

Os Cachivaches
Campos Novos 26, Lugo
+34982220099
http://www.oscachivaches.com

SANTIAGO DE COMPOSTELA: CAFE’ DE ALTAMIRA

Lo abbiamo scelto per il suo eccellente value for money e perché ci ha permesso di mangiare tardi. E’ un Bib Gourmand della Michelin.

Abbiamo bevuto una grande bottiglia e mangiato il miglior dolce dell’anno (per ora), hierbas e Porto deliziosi.

Pulpo golosissimo

Ma il dolce, ragazzi, altra categoria.

Café de Altamira
Ameas 9, Santiago de Compostela
+34981558592
http://www.cafedealtamira.com

SANTIAGO DE COMPOSTELA: ANACO

Prima di prendere l’aereo, un altro Bib Gourmand, questo consigliatoci direttamente da Mike Daum. Bel locale, contemporaneo, Chef promettente, Víctor Lobejón, e brigata giovane. Abbiamo bevuto bene tra le proposte al calice , e scelto 4 piatti. Tutto rigorosamente da condividere: con l’uovo c’era l’ultima grattata di tartufo dell’anno. I carciofi fritti con la maionese di olive e le olive nere tipo patè mi hanno fatto saltare sulla sedia.

Anaco
Costa de San Domingos 2, Santiago de Compostela
+34 981562098
http://www.anacosantiago.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.