Attico Evolution

Una bella domenica in compagnia di Stefano e Luca Gregori

nessun commento

Era passato troppo tempo dall’ultima volta a tavola insieme a Stefano Gregori e non potevamo esimerci ancora. Così ci siamo trovati all’Attico sul Mare a Grottammare, location che con la mente ti porta dalla riviera delle palme direttamente a Miami o giù di lì.

Sull’Attico del Kursaal, che a me ricorda anche”quel” Kursaal di Loano dove completai le scuole medie, i fratelli Sara e Simone Marconi conducono da anni con classe e ambizione un ristorante scenografico ed elegante.

Con la brigata di cucina guidata dal talento di Tommaso Melzi, la passione e la competenza degli Owners, l’Attico è diventato uno di quei posti da circoletto rosso per chi cerca una bella location, un servizio di alto livello con attenzioni per chi si siede a tavola, una buona carta dei vini e una cucina in evoluzione dove trovate cose che hanno attirato l’attenzione anche di stampa e guide specializzate.

Insieme a Stefano e a suo fratello Luca, che lo affianca in quella meravigliosa attività di famiglia che è Olio Gregori, siamo stati proprio bene, spaziando dall’Abruzzo all’Etna per i vini

E godendoci un paio di chicche per allenare il palato in un pranzo che ha avuto nel mio sottobosco di bomboletti e in un risotto ben tirato, con ingredienti scelti dall’azienda agricola di famiglia (fanno anche un paio di vini) e ben orchestrati i punti più alti.

Per quello che abbiamo bevuto, conto in linea.

GIANMARIA VACIRCA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.